Troia e i troiani

Troia e i troiani

Se Heinrich Schliemann deve la sua notorietà alla scoperta della leggendaria città di Troia, non deve essere neppure trascurato il contributo di studiosi come Carl Blegen, l'archeologo che, tra gli otto strati rinvenuti da Schliemann, riconobbe il livello della città distrutto dagli Achei. In questo volume, Blegen mette a disposizione la sua vasta conoscenza dell'argomento per affiancare alle gesta mitiche tramandate dal poema america una puntuale ricostruzione storica sulla società troiana.

A partire dal 1870, anno d'inizio degli scavi, il volume ripercorre il "cammino archeologico" verso Troia e prende in esame i periodi principali della stratificazione della città.