Un incontro straordinario

Un incontro straordinario

Il protagonista Andrea è un uomo di mezza età, sposato e con figli, in preda a tormenti interiori, provocati da dubbi ed incertezze, nonostante cerchi di tirare le prime conclusioni. Anche la sua fede di cattolico cristiano vacilla e s'incrina pericolosamente, avendo letto le molteplici "malefatte" della Chiesa cattolica, mentre il tempo scorre.

In una circostanza ideale, durante i momenti di solitudine, gli si materializza davanti, un essere femminile, di straordinaria bellezza, che si identifica come il suo angelo custode che Andrea chiamerà Angelica. Con essa cerca di liberarsi dei suoi dubbi, parlandole e chiedendole di chiarire la sua mente.