Bugie. Dieci racconti di narratori italiani

Bugie. Dieci racconti di narratori italiani

Dieci narratori italiani, tra giovani e meno giovani, di un'area geografica che va da Trieste a Torino, da Roma a Napoli, affrontano nelle loro diverse maniere la tematica della menzogna. Ne emerge un vasto campionario di modalità narrative, dal racconto "gotico" a quello apparentemente realista, al racconto raziocinante, di una minuziosità ossessiva, o a quello di ambientazione contadina, in un mondo ancora arcaico in cui verità e menzogna erano valori attorno ai quali si giocava l'intera esistenza. Verità e menzogna in un percorso che assembla sprazzi di vita e pagine di letteratura.