L' imprenditore. Un enigma tra economia e storia

L' imprenditore. Un enigma tra economia e storia

Il saggio di Giuseppe Berta ripercorre due secoli di storia della cultura economica, soffermandosi sui tentativi fondamentali di analizzare i caratteri e i compiti dell'imprenditorialità. Cantillon e Say, l'economia politica classica inglese e Marshall, Schumpeter e Sombart, costituiscono le tappe di un ragionamento che cerca di travalicare i confini delle discipline, secondo lo stile di una lettura che tende ad accomunare economia, storia, sociologia. Lungo questo percorso si affaccia anche la figura di colui che è una sorta di alter ego dell'imprenditore, il manager. Il libro di Berta vuol essere, così, una rassegna delle teorie dell'imprenditorialità e del management, esaminate entro l'involucro del quadro storico e culturale del loro tempo.