Incisioni al femminile

Incisioni al femminile

"Incisioni al femminile" è una rassegna artistica internazionale a cura di Veronica Longo, dedicata esclusivamente alla grafica d'arte.

Scopo della manifestazione è dimostrare quanto l'arte dell'incisione non sia una pratica esclusivamente maschile (così come si tende a pensare), ma sia anche amata ed esercitata da molte artiste in tutto il mondo. L'evento (che si è tenuto nel Complesso Monumentale di Castel dell'Ovo, dall'8 al 18 marzo 2013), ha visto l'adesione di circa 70 artiste italiane e straniere, ed è stato dedicato a Rina Riva (scomparsa nella primavera del 2010), scelta per le sue grandi doti umane, ma soprattutto, per la bravura e la genialità delle sue opere, oltre alla notevole attività didattica condotta incessantemente. Il catalogo, edito dalla Daphne Museum Edizioni, offre una valida testimonianza della grande professionalità e qualità tecnica delle partecipanti, che sono presenti con due opere a testa, oltre a una breve nota biografica alla fine. Il libro, composto da 200 pagine, è in bianco e nero con saggi critici di Veronica Longo, Gianna Riva e Rosalba Volpe; in particolare, una monografia (con immagini) è dedicata a Rina Riva.