Il bello e le bestie. Metamorfosi, artifici e ibridi dal mito all'immaginario scientifico

Il bello e le bestie. Metamorfosi, artifici e ibridi dal mito all'immaginario scientifico

Quasi centoottanta opere, provenienti da musei e collezioni di tutto il mondo abbracciano, in uno sguardo sintetico, due secoli di arte visiva - dal Simbolismo all'estrema contemporaneità - in un affascinante percorso tematico che confronta epoche, stili e contributi concettuali, mettendo a fuoco problematiche secolari. "Il Bello e le bestie" invita il lettore alla scoperta dell'universo ambiguo degli ibridi generati dall'incontro fra animalità e umanità, creature legate alla mitologia o ai fantasmi dell'inconscio, "mostri" che da secoli abitano l'immaginario collettivo. Il volume è il Catalogo della mostra di Rovereto (Mart, 11 dicembre 2004-8 maggio 2005).