Quale lavoro? L'inserimento lavorativo di persone con disagio psichico

Quale lavoro? L'inserimento lavorativo di persone con disagio psichico

L'inserimento lavorativo delle persone con disagio psichico viene qui trattato tenendo conto di una molteplicità di aspetti e punti di vista che considerano il fenomeno nella sua complessità.

Il volume riporta l'esperienza svolta nell'arco di tre anni da un gruppo di lavoro misto, formato dai ricercatori dell'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR e dagli operatori dei centri diurni di salute mentale, strutture intermedie che hanno un ruolo di primo piano nell'inclusione socio-lavorativa delle persone con disagio psichico. Attraverso la descrizione teorico-metodologica del percorso svolto e la presentazione dei risultati delle diverse attività di formazione e ricerca, il testo rende l'esperienza e il sapere capitalizzato condivisibili e circolabili; avvia una riflessione sul gruppo di lavoro quale possibile strumento per la promozione di buone pratiche nei servizi di salute mentale; contribuisce al più ampio dibattito sull'inserimento lavorativo, con particolare attenzione ai diversi modelli adottati, ai criteri da utilizzare per valutarne la qualità e alle condizioni da realizzare per promuovere non solo l'ingresso nel mondo del lavoro, ma anche la continuità dell'esperienza.