Il codice di Camaldoli

Il codice di Camaldoli

Nel luglio 1943 un gruppo di intellettuali cattolici si riunì, presso il monastero benedettino di Camaldoli, sotto la guida di mons. Adriano Bernareggi, assistente ecclesiastico dei laureati dell'Azione Cattolica, con l'intento di confrontarsi e riflettere sul magistero sociale della Chiesa. I partecipanti - laici e religiosi - alla settimana camaldolese sentivano forte la necessità di "fissare" i principi fondamentali del pensiero sociale cattolico, soprattutto nel delicato momento che il paese stava allora vivendo. Il presente volume ripropone lo scritto originale, al fine di promuovere a più di mezzo secolo una rilettura e una nuova valutazione del Codice.